Gli Horti Sallustiani

Realizzati nel I a.C. tra il Quirinale e il Pincio, gli Horti Sallustiani furono una delle più belle ville di otium di età antica.
Gli imponenti resti del complesso emergono oggi al centro di Piazza Sallustio, da una profondità di circa 14 metri.
Le dimensioni impressionanti e la magnificenza delle stanze utilizzate come ninfei e sale da pranzo monumentali ci fanno ben comprendere come questo luogo fosse amato dai personaggi più illustri di Roma: Giulio Cesare, che ne volle la costruzione agli inizi del I a.C., lo storico Gaio Sallustio, la cui memoria resta nel nome del monumento, l’imperatore Adriano, che lo abbellì con una serie di padiglioni dalle ardite coperture a cupola.

L’itinerario di visita include anche i resti di una grande insula signorile di età imperiale, nei cui ambienti recentemente restaurati sono tornati a splendere pregevoli decorazioni a mosaico e ad affresco.

La visita sarà tenuta dalla dott.ssa Emanuela Sarracino, Archeologa e Guida Turistica

Appuntamento: 12 gennaio 2019, ore 10,45 all’ingresso dell’area archeologica in Piazza Sallustio, 21
Costo della visita: 9 € (include l’ingresso e il noleggio auricolari)

ATTENZIONE: POSTI LIMITATI! PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
CELL. +39 328.8071534 emanuela.sarracino@gmail.com

Fonte: http://www.romatoday.it/eventi/visita-guidata-gli-horti-sallustiani-12-gennaio-2019.html